Qual è il velo più idoneo da indossare? Come si sceglie il velo da sposa?
La scelta è strettamente legata all'abito da sposa, che sarà sicuramente scelto per far risaltare la figura della sposa.
Il velo da sposa può essere liscio o vaporoso, lungo a strascico o corto, bordato di pizzo, perle e ricami, oppure con un semplice orlo a giorno.
Ci sono vari tipi di velo, ecco un breve elenco che vi può guidare nella scelta.
Il velo a cascata: è quello che viene appuntato sulla nuca e lascia le spalle libere.
Il velo a Madonna: viene appuntato in cima alla testa incorniciando il viso, e scende fino a terra.
Il velo a voliera: è quello che copre il viso della sposa fino a quando non arriva all'altare e lo sposo lo alza per vedere il suo raggiante volto.
Il velo a stola: non parte dalla testa, ma è legato sulle spalle ed è parte integrante dell'abito.
Il velo corto: è il più sbarazzino, ma che fa la differenza; ideale anche per i matrimoni civili e non solo.

Una volta al ricevimento il velo si deve assolutamente togliere.
Fatevi consigliare dalle esperte signore degli atelier che sapranno proporvi la scelta più idonea.
A volte ci sono acconciature talmente belle ed eleganti che possono tranquillamente sostituire il velo e rendervi uniche e bellissime.